Crea sito

Archivi per la categoria ‘DIARIO GOLDENDACHS’

Non solo un nome: Barone

Voglio parlarvi di lui oggi che è vivo e vegeto e sta bene. Si fa presto non appena ci lasciano a scrivere panegirici sugli amati animali che ci accompagnano nella vita; un po’ meno a parlarne da vivi.Come dicono persone più importanti di me:

Barone… un nome un cane. Mai ho trovato per un cane un nome così sfacciatamente esatto e corretto. Barone è un Barone; inside e outside.

L’ho conosciuto quando aveva circa un mese di vita, era piccoletto e sembrava anche un po’ sperduto, non era di quei tipi che si avvicinano alle sbarre della gabbia per salutare gli umani. Già questo mi piaceva ero un tipetto con le idee chiare e una fortissima personalità.

Lo prendemmo subito anche se doveva rimanere ancora con la mamma per alcune settimane. Durante quei giorni ho sognato ogni ora la mia vita con lui. Cosa avremmo fatto, come lo avremmo fatto, cosa ci saremmo detti. come avremmo dormito abbracciati… giorni che non finivano mai!!

Poi finalmente arrivò a casa e da subito divenne Barone: il capo. In realtà, detto tra noi, lui pensa di esserlo davvero ma alla fine per nostra fortuna è solo il Barone e non il leader maximo.

Ha lavorato con me per circa 3 annetti ogni giorno in auto per visitare clienti sempre insieme come pane e burro, una mascotte amata e vezzeggiata da tutti sempre felicissimo e abituato a stare fuori tutto il giorno come me. Ci siamo fatti tantissima compagnia e tantissime camminate.

Dopo di lui sono arrivati lo zio Dudu, la Grace e i loro cuccioli ma lui comunque è rimasto lo stesso Barone di sempre: educato, amabile ma molto sicuro di sé
Ho saltato, forse per un riflesso oramai condizionato,gli anni in cui lo portavamo alle expo di bellezza ma penso sia il caso di scriverne visto che comunque hanno rappresentato una parte importante della nostra vita insieme

Dal 2009 al 2015 Barone ha partecipato a circa 100 expo internazionali o nazionali in varie nazioni. Ha ottenuto titoli davvero rilevanti per noi (non certo per lui che proprio non ci ha mai badato!!) ma la cosa che amavo di Barone era che nel ring lui riusciva sempre a darmi la tranquillità di essere al top e di essere un vero protagonista.

Appena entrava riusciva da subito a colpire chi lo guardava e nella sua perfezione (e qui lo dico di testa non di cuore) lasciava chiunque stupito per quanta classe e superiorità avesse..mica si chiama Barone per niente no?? Volava sul ring sembrava una scheggia!! Con quella coda dritta! Che naturalmente non sempre piaceva ai giudici, ma che piaceva tantissimo a me perché mi faceva capire che non era li per altro se non per farsi ammirare.

Cliccate su questo link se volete conoscere tutti i suoi successi in Expo.
RISULTATI BARONE

Ma la cosa che più gli piaceva in assoluto era il ritorno a casa quando poteva correre libero nel suo giardino e abbaiare a tutti gli uccellini e le bestioline che vedeva in giro. Ore e ore senza fare altro se non essere felice e essere se stesso: essere un cane amato e libero.

E ora? Nel 2015 Barone mi ha detto che non avrebbe più voluto concorrere nemmeno in classe veterani perché voleva essere libero di non essere sempre perfetto con il pelo o con lo stripping.

Per seguire la sua richiesta naturalmente Barone non è più entrato sul ring. Oggi vive le sue aspirazioni, i suoi tempi liberi di corsa sempre di seguita a qualche uccello di passaggio o a qualche lucertola o ancora meglio a un gatto che osa avvicinarsi alla recinzione .. Vuole essere un cane; vuole essere amato ed amare ed essere un cane normale non da essere mostrato.

Ora ha quasi 10 anni e vive con altri 3 cani in casa che lo fanno sentire il Barone che è sempre stato … io lo adoro e ogni giorno cerco di renderlo felice e di fargli vivere un vita da cane completo come la natura vorrebbe che fosse. Mangia naturale, vaccini solo se necessari e solo dopo le titolazione, minore utilizzo possibile di farmaci e utilizzo dei Fiori di Bach.

E’ rimasto bellissimo come sempre anche se qualche peletto bianco in mezzo ai biondi lo vedo già e penso al tempo che passa sempre troppo velocemente quando amiamo così tanto qualcuno.

Bravo Dudu, ciao Dudu

Pensando a Duca mi viene in mente una bellissima canzone/poesia di Vasco Rossi che recita “Ti sei accorta di me, quasi per caso. Quasi per caso hai deciso poi di commettere un piccolo peccato”.

Addio Dudu addio compagno di questi ultimi splendidi 8 anni di vita insieme.

Ricordo ancora tutto alla perfezione ciò che accadde nell’ottobre 2009…
Io e la mia amica carissima Barbara siamo andate con i nostri due amati bassotti alla Taku Boutique di Mantova per acquistare qualcosa. Una volta alla cassa la titolare ci dice: “Non è che vorreste adottare un bassottino che una mia amica non puo’ più tenere?” Io ho risposto “Magari ma penso che sia impossibile, lavoro fuori casa come faccio con due cani?…mi piacerebbe pero’” allora la signora ha detto che mi avrebbe inviato alcune foto per farle magari girare ad altri amici. Così ho risposto “perfetto lo faro’ di sicuro girerò la notizia”

Da quel momento pero’ la mia mente, pur senza avere visto foto o altro ritornava sempre su quel bassottino che non avrebbe più avuto una casa…
Ne parlai al ritorno con mio marito alla sera e subito decidemmo di prenderlo magari per poi rimetterlo in forma e affidarlo a qualche amico qui vicino a noi. Cosi nel momento in cui ricevetti le foto più o meno era già tutto deciso nella nostra casa. Lo avremmo preso e rimesso in forma, poi si sarebbe visto..
Cosi accade. Cosi forse questo fu il mio piccolo peccato. Avere scelto un cane solo perché ne aveva bisogno non per cosa fosse o come fosse o che carattere avesse. Questa che segue la foto che mi arrivò:

Dudu era meraviglioso ma estremamente demoralizzato. Non guardava mai negli occhi, sempre bassi, non scodinzolava, sempre timoroso di essere nei pied,i di essere di più.. lui invece era diventato un pezzo di noi. Un pezzo della famiglia anche se ancora non lo sapeva. Ben presto l’idea di rimetterlo in forma e poi affidarlo venne vista come una assurdità e dopo averlo veramente rivoltato come un calzino sia come salute che come morale Dudu ha cominciato a stare in casa con noi e Barone. Mai una pipì fuori posto, mai un danno, mai una abbaiata inopportuna … era un vero modello!

Nel momento in cui sono nati i cuccioli di Barone e Grace si è trasformato in uno splendido nonno amorevole e paziente. Mamma Grace si fidava di lui e non aveva problemi a lasciarlo avvicinare ai piccoletti che lo hanno, per circa 3 mesi, coperto di morsicotti, bacioni e ringhiate per gioco. Lui sempre calmo e posato sempre sicuro di sé, sempre costantemente amabile con tutti.

Cosi sono passati quasi otto anni da quel lontano 10 ottobre 2009 al 18 agosto 2017… ci ha seguito in tutte le città dove siamo stati, in tutti gli hotel, nei ristoranti, al lago come in montagna.
Negli ultimi anni non ci siamo più spostati tanto e lui era felice perché amava tantissimo la sua casa forse perché non ne aveva mai avuta davvero una sua. I movimenti si sono rallentati, l’appetito per fortuna sempre ottimo e la vita era diventata per lui uno splendido susseguirsi di pappe, sonni profondi sempre di fianco a noi e passeggiate nel parco più brevi ma molto amate.

La sua fine è stata senza sofferenze per lui ma per noi invece ora la vita è molto, molto diversa.
I 4 cani rimasti sentono, come noi, la sua assoluta mancanza fisica ma la sua presenza è in ogni angolo, in ogni pianta, in ogni cuscino di casa… e naturalmente nel cuore di tutti coloro che lo hanno conosciuto e che lo hanno amato.

Sono contenta di essermi accorta di te e di avere commesso un piccolo peccato portandoti a casa con noi, penso sia una delle migliori azioni di tutta la mia vita…….
Dormi Dudu, dormi nel tuo amato giardino, sotto le piante, vedrai che la terra per te non sarà mai così pesante come il vuoto e il silenzio che hai lasciato dentro casa e nei nostri cuori.

Ho fatto tanti errori nell’educazione dei cani….

Veramente tanti errori.Ho percorso strade tortuose leggendo libri e parlando con educatori di tante scuole diverse.
Poi ho deciso, dopo avere sbagliato e tanto davvero tanto, di provare a cercare strade nuove rispetto a quelle classiche.
Ho cosi iniziato a frequentare un corso introduttivo di Ttouch che si e’ dimostrato eccezionale per tutte le nozioni sui cani e su me stessa che mi ha fornito.
Ho infatti capito grazie a Diana Cossu che il problema base di tutti i problemi non erano i cani che si comportavano in modo aggressivo o impaurito ma bensi’ sono io.
Io ho paura, sono tesa, sono agitata e anche senza rendermene conto trasmetto a loro questa agitazione e ansia.
Quindi come fosse un wi-fi tutto quello che io provo lo provano loro. Il Ttouch e’ stato il primo gradino per capire che dovevo lavorare su di me e riuscire a trovare un equilibrio che non avevo.
Naturalmente lavorando con i miei amati cani. Quindi effettuando tocchi e bendaggi a loro ogni giorno, pochi minuti, e a me cercando un respirazione diversa e più “di pancia”.
Non e’ stato facile ma piano piano sono cambiata e mi sono resa conto di me stessa e di tutti i miei limiti.
Il secondo passo e’ stato altrettanto importante. Ho fatto uno stage sull’uso dei Fiori di Bach. L’uso di questi rimedi e’ per me stato immediato e intuitivo. Sono riuscita a credere nella loro forza per mitigare le mie emozioni e per darmi una nuova forma mentis.
Usando vari rimedi insieme ai cani ho notato un miglioramento nel mio carattere ma fondamentalmente in quello degli amici a 4 zampe.
E questo mentre puo’ essere anche una influenza per quello che mi riguarda non lo puo’ essere di certo per i cani che non sono consapevoli del metodo che stanno assumendo.

Quindi siamo andati ancora oltre…… mi sono iscritta allo stage di Graeme Sims.
Una esperienza INCREDIBILE!!!!!
Il mondo che si apre e si ribalta……tutto quello che avevo sempre dato per scontato fino ad allora che cambia improvvisamente orizzonte……..
La sua capacita’ di dialogo, sebbene parlasse in inglese, e’ stata illuminante.
La sua umanita’, il suo amore per gli animali tutti, e per gli esseri umani…….. e’ stato incredibile.
Gia’ prima di incontrarlo avevo letto i suoi libri ma dopo li ho riletti tutti ed ho trovato il percorso personale che questo grande uomo ha fatto.
Partito con tante insicurezze in se stesso, ha trovato un lavoro che lo ha reso sicuro e di successo.
Poi ha mollato tutto per cominciare una vita nuova senza lavoro e lontano da tutti.
13043419_10204530665746363_2063647631035863093_n
E da qui inizia il suo percorso con i cani da pastore nel Galles. Prima con educatore, poi al lavoro negli spettacoli tipici della zona con le pecore.
Mentre nei primissimi libri tutto era improntato alla esecuzione perfetta degli esercizi e a come lavorare con loro solo con amore e piacere reciproco nell’ultimo libro si privilegia sempre piu’ il rapporto paritario uomo/cane, senza capobranco o leader lasciando in secondo piano la perfezione dell’esecuzione.
12987211_1016737711739332_4648481996134509633_n
Il libro che amo di piu’ e’ IL LINGUAGGIO SEGRETO DEI CANI…..mi soddisfa in tutto, leggetelo se ancora non lo avete fatto . Vi appassionera’ ne sono certa e vi fornira’ delle nuove chiavi di lettura nel rapporto che avete creato con loro.
12993553_886346511464165_5998826757032872493_n

Quello che sto cercando di fare ora e’ riunire in un unico metodo tutti i principi che ho appreso sempre e solo basati sul rispetto totale del cane e sull’amore e sulla parita’ di rapporto senza leader o capobranco.
Per ora quello che ho fatto mi soddisfa e mi sta fornendo grandissimi risultati sul mio modo di affrontare la vita e le difficolta. Ora sono convita che io ce la posso fare e che insieme ai miei cani ce la possiamo fare.
Grazie di esserci Graeme!!!
sims e silvia

Il nostro sito: Goldendachs

Avete già visitato il nostro sito?
Spero di sì ma vorrei comunque segnalarvelo e spiegarvi com’è costruito.
Per prima cosa il collegamento basta cliccare qui sotto:

GOLDENDACHS

Ecco ora come si presenta. Nell’home page potete vedere a rotazione, aggiornate molto spesso, una cinquantina di foto, le migliori in quel momento dei nostri bassotti. Non dovete fare niente se non attendere qualche secondo e cambieranno da sole.
Quindi nella parte destra alta del sito trovate tutti i bottoni per collegarvi con i nostri social: facebook, twitter e il blog.
Sotto le ultime notizie che si possono leggere cliccando di fianco alla stellina “new” o sulla stessa scritta NEW . Si aprirà una pagina con tutte le novità che ci riguardano.
Sempre sul lato destro un po’ più in fondo trovate gli appuntamenti cinofili dove ci potrete incontrare e quindi expo, corsi, stage etc
Quindi per ultimo al margine estremo in basso avrete la possibilità di porci domande sia in diretta se siamo in linea oppure a stretto giro di posta se siamo offline.
10659447_10206530514604775_6682963267407720907_n
Torniamo ora sulla parte in alto centrale sempre della home page.
Qui trovate tutti i sottomenu e quindi:
I nostri bassotti—- cliccando il quale potrete avere tutti i loro dati sia come risultati che come esami o riconoscimenti che hanno ottenuto.
La mascotte—- in questa pagina parliamo sempre e solo del nostro grande Coach il Dudu il nostro mitico bassottone che ci fa da supervisore.
Cuccioli— foto e riferimento delle passate e future cucciolate previste
Risultati— in questo sottomenu potrete trovare cliccando sul lato destro expo per expo i risultati dei singoli cani e quindi potrete avere un’idea delle svariate expo a cui abbiamo partecipato sia singolarmente che come coppia
Amici— una carrellata delle persone che ci stanno vicino e che ci amano…… ma anche dei giudici a cui siamo particolarmente legati.
Links— collegamenti con i principali nostri referenti sia dal punto di vista veterinario che istituzionale un modo per conoscere anche chi ci sta vicino sempre.
About us— e’ la mia pagina preferita. In questa ho raccolto tutte le foto, i servizi, i racconti che sia su stampa che sul web sono stati pubblicati rispetto ai nostri cagnolini.
Ultimo appunto ma non per questo meno importante la nostra filosofia che ben si vede sotto le foto nella homepage del sito:
IN TE CERCAVO ME STESSA VI HO TROVATO L’INTERO MIO MONDO .
Per rendervi partecipi del nostro smisurato amore verso queste fantastiche creature!
Un’ultima annotazione. Il sito è attivo dal settembre 2011 e ad oggi ha raccolto oltre 20 mila visitatori di cui ben il 43% nuove visite quindi una bella media di persone nuove che tutti i giorni si avvicinano a noi e tante altre che ci seguono spesso per leggere i nostri aggiornamenti
E’ stato creato da PCSI di Reggio Emilia e in seguito da JC Elettronica sempre di Reggio Emilia di cui trovate i links nella apposita pagina
Grazie a loro che mi hanno sempre aiutato a renderlo utile e funzionale per le mie esigenze.
Grazie a tutti quanti vorranno visitarlo e mi faranno sapere critiche costruttive e consigli per migliorarlo sempre più

Anno 2014

ANNO 2014
Anno tremendo sotto tantissimi aspetti, annus horribils ma almeno qualcosa abbiamo portato a casa anche noi.
Per primo il nostro amato bassotto colore “regolare” e cioe’ Sweet Home Alabamagoldendachs.
Lo abbiamo iscritto a 14 expo nel 2014 (considerate che ha compiuto 15 mesi a maggio quindi fino ad allora non poteva partecipare nelle classi adulte) di cui 4 internazionali, 2 raduni o speciali e 8 nazionali.
In tutto e’ stato per 9 volte il primo eccellente nella sua classe, 7 CAC, 1 volta CACIB, e 2 volte BOB. In una di queste e’ salito anche sul podio come riserva del BOG.
Inoltre oltre a essere diventato campione di bellezza di RSM ha ottenuto anche il titolo di RIPRODUTTORE SELEZIONATO ENCI (in omologazione).
Penso che comunque non sia poco!! E’ un bassotto apprezzato dai giudici e questo e’ importante.
Diapositiva2
Quindi Goldendachs Strawberry Fields l’unico Standard di casa.
Berry e’ stato iscritto invece a 19 expo (7 internazionali, 3 speciali/raduni e 9 nazionali).
Anche per lui vale il discorso dei 15 mesi a maggio per cui solo da tale data ha potuto ottenere i titoli per diventare campione.
Da allora 10 CAC, 4 CACIB, 9 BOB e 1 BOS. Quindi al ring di onore 2 volte riserva BOG e una volta al terzo gradino del podio.
Si e’ qualificato per ben 2 volte per partecipare al Crufts 2015 e’ diventato campione WUT, riproduttore selezionato Enci, Campione di bellezza di RSM e pure TOP DOG 2014 di SAN MARINO sia come razza standard a pelo duro sia come classifica generale (9 posto) tra tutti i partecipanti.
Non vorrei aggiungere altro. Standard lo e’, certo non grande ma questo conta poco essendo comunque 41 cm di circonferenza toracica.
Diapositiva3
Alla fine il mio grande super amore Barone. Da lui non si puo’ piu chiedere altro se non di divertirsi e di godersi la sua splendida vita (ha ora 6 anni e ha gia vinto tutto quello per cui lo ho mai iscritto) ma e’ sempre il superbassotto di casa inutile negarlo.
Iscritto in 12 shows nel 2014 (4 internazionali, 2 speciali e raduni e 6 nazionali) e’ risultato primo eccellente in classe campioni per ben 10 volte e BOB per 5 volte su 12 expo (una volta BOS) quindi circa il 50%…sempre a 6 anni!!
L’unico di loro quest’anno e’ stato anche una volta BOG, si e’ riqualificato al Crufts 2015 ed e’ diventato TOP DOG di SAN MARINO sia come migliore nano duro sia al 7 posto nella classifica generale
Diapositiva1
Nel nostro piccolo direi che ce la siamo cavata. Abbiamo partecipato quindi a 19 expo nel 2014, quest’anno saranno meno di certo ma se solo riusciremo a fare la meta di quello realizzato nel 2014 saro’ felicissima
Presentazione standard1

ULTIMA EXPO DEL 2014

ULTIMA EXPO DEL 2014
Il giorno 6-7 e 8 dicembre abbiamo partecipato a 3 bellissime, come sempre, Expo nella repubblica di San Marino.
10424309_555176061285131_5702306482529167228_n
Per me si tratta di expo molto ben organizzate, pulite, con gente normale e senza troppi esagitati.
In questa occasione avevamo alcuni obiettivi che volevamo raggiungere.
Da questo anno (che fortunella!!!) per essere campioni di bellezza di San Marino non solo occorre avere 3 cac ma devono passare 6 mesi dal primo e all’ultimo
Quindi visto che Berry & Sweet hanno compiuto 15 mesi a Maggio 2014 e in quel mese avevano ottenuto entrambi 2 cac abbiamo dovuto aspettare fino a dicembre per potere essere in regola con le nuove norme per la proclamazione
Quindi gli obiettivi erano:
1 ) Berry campione bellezza di San Marino
2) Sweet campione bellezza di San Marino
IMG_9781
3) Confermare Berry TOP DOG 2014 sia entro i primi 10 adulti in assoluto che nella sua razza e cioe’ gli standard a pelo duro

Ebbene direi che non solo questi obiettivi sono stati raggiunti ma anzi SUPERATI.
Infatti oltre a questi abbiamo anche ottenuto:
4) Barone e’ pure lui TOP DOG sia nella classifica generale che come migliore nano a pelo duro
5) sia Barone che Berry si riqualificano entrambi nuovamente per il Crufts…magari ci andremo pure!!
6) Barone 2 giorni su 3 e’ BOB nei nani a pelo duro e un giorno (l’altro non stavo bene e siamo rientrati prima) e’ pure al terzo gradino del BOG
7) Berry un giorno e’ BOB

Che cosa volere di piu?
Malgrado cio’ comunque l’idea di non partecipare piu’ alle expo e’ confermata
Quindi faremo poche, pochissime expo nel 2015 solo per fini specifici e molto concreti niente piu di questo
Per ora siamo comunque felici di cio’ che soli soletti abbiamo raggiunto anche se devo dire che il mio Barone rimane il vero bassotto da battere in famiglia. A 6 anni suonati quando entra sul ring e’ un piacere da vedere: vola senza toccare il suolo!! E’ un bassotto davvero eccezionale, sia come cane che come carattere. Se i suoi figli, per quanto li adori, fossero anche solo un 90% come lui sarei la persona piu’ felice del mondo. Ci arriveranno magari ma per ora non lo sono.
Barone ha ottenuto in questa settimana tantissimi consensi e persone e giudici che nemmeno conoscevo gli hanno fatto tantissimi complimenti: e’ sempre bello visto che davvero noi siamo nessuno in questo mondo per cui e’ bello vedere che il cane viene apprezzato per quello che e’ e non per altro
IMG_9540 bis

Querido Diario Goldendachs (Núm. 1)

Querido Diario Goldendachs (Núm. 1)
18 septiembre 2014 | Autor: goldendachs / Traductora: Aixa Lucini de Pineda

A partir de hoy, queridos amigos, comenzaremos una pequeña reseña sobre nuestra vida cotidiana…, sobre como pensamos, sobre cómo he resuelto algunos problemas (o lo estoy intentando), en conclusión, una vida vivida con los perros y he llamado a esta serie “Querido Diario” y con ánimo de ser original he añadido, Goldendachs…, de acuerdo no os riais!! De original hay bien poco, lo sé

Quisiera sin embargo, si alguien tuviera un consejo o una pregunta me la escribiera en los comentarios junto con lo que piensa o quiere ver publicado. Gracias a todos de antemano.
Como bien saben, tenemos en casa 5 teckelitos. Una sola hembra de 4 años (Grace) y 4 varones!!! Los machos son 2 jóvenes (Berry & Sweet), un anciano esterilizado (Dudu… el coach) y un chaval de 6 años (Barone, padre de los dos jovencitos) el fresco del grupo!!!
Pueden como siempre, leer sobre nosotros y ver que estamos haciendo en las expos en la página que hemos creado especialmente para eso.
GOLDENDACHS CLIQUEA AQUI
¡Nuestro día empieza siempre hacia las 6.30! Después de un buen sueño reparador en la cama de dos seres humanos, con las primeras luce del alba nos levantamos y los sacamos al jardín a hacer sus cositas…
A continuación regresamos después de unos 10 minutos para volver a la cama a dormitar un poco. Hacia las 7.30 volvemos a levantarnos y les damos a todos el pienso de la mañana y un buen tazón de leche fresca. ¡¡Que es buena y nos encanta!!

Ahora hay un momento que no nos gusta mucho, pero que estamos acostumbrados a hacer es el momento del “stripping”. Por turnos nos ponemos en la mesa y se nos quita el exceso de pelo, pero no dura mucho porque normalmente se hace todos los días, por lo que nunca ha crecido demasiado… es un poco maniática Silvia,… pero no se lo digáis.
Como íbamos diciendo, dura poco, y nos hace mil cariños y al final nos da un premio, realmente no es tan duro, ¡¡solo fingimos que no nos gusta!!
El día continúa en este orden:
1) juegos en el jardín
2) dormitar en el sofá
3) juegos en el jardín
4) juegos en el jardín
5) juegos en el jardín
6) juegos en el jardín
opps! perdonadme, me encanta, pero esta es la realidad: jugamos unas 18 horas entre nosotros a perseguirnos, con las pelotas, cazando mariposas blancas y lagartijas…
En ocasiones organizamos una salida con la correa, pero en este caso máximo 2 cada vez si no nos volvemos locos. ¡¡Nos gusta mucho, es verdad correr libres por el jardín!! Pero también nos gusta ir de paseo porque vamos a tiendas para perros y nos compran juguetes nuevos y las señoras nos regalan galletas… siempre son muy amables.
A primera hora de la tarde, comemos nuestra merienda, pienso para perros para todos, salvo para Barone que como siempre tontonea, quiere una mezcla de carne (pollo o ternera) que consentido!!

Al final se llega a la noche, siempre entre juegos en el jardín y en casa hasta las 22, cuando finalmente nos vamos todos a la cama, bien pegados a nuestros humanos de modo que no se puedan mover como si fueran momias, dormimos hasta las 6.30 del día siguiente…, ¿¿listos para un nuevo día?? Que vida de perros, ¿¿verdad??
¡¡¡Hasta la próxima, adiós a todos!!! baba, dudu, grace, berry y sweettie

La passione per le foto (prima parte)

La passione per le foto penso sia nata in me dopo avere preso il mio primo bassotto Barone
Fino ad allora, devo anzi dire, di essere stata molto poco propensa a farmi fotografare da altri e cercavo sempre di non comparire in nessuna foto di gruppo se non strettamente necessario.
Io sono molto timida e quindi in foto chiudevo gli occhi o comunque facevo strane espressioni.
Poi qualcosa e’ cambiato! E’ arrivato Barone il mio adoratissimo Barone e la vita si e’ aperta verso di me in modo totalmente nuovo
La mia insicurezza si e’ ammorbidita, la mia voglia di nascondermi al mondo e scomparire si e’ autolimitata
Ricordo ancora la prima expo in cui presentai Barone…una splendida locale che ora non fanno piu a Bagnolo (RE)
Per me entrare in quel ring e pensare che tutti, si proprio tuttissimi, stessero guardandomi era una cosa che mi raggelava il sangue
Stavo peggio ma molto peggio di quando vai anni prima presentai la mia tesi di laurea o feci il primo colloquio di lavoro!!
Qui ero al centro del mondo (AAHHHH dico ora…visto che nessuno se non mio marito mi stava guardando e fotografando) senza protezione alcuna…….e invece no!! Uno scudo enorme e potente ce lo avevo e camminava ai miei piedi piu sicuro che mai pur avendo pochi mesi di vita e pur essendo pochi kg di peso…era il mio amatissimo Barone.
Lui, come poi sempre e’ stato in seguito, entro’ nel ring con una tale baldanza e sicurezza che io allora quarantenne non avevo mai nemmeno provato……. Lui e’ la mia forza da allora, il mio sostegno pur essendo un nanetto.
Queste le sue (e mie) prime foto sul primo ring:
BAGNOLO1

BAGNOLO2

BAGNOLO3

P1000019
Da allora ad oggi tante expo, tantissimi successi sia suoi ma anche degli altri bassotti di famiglia.
Oramai entro nel ring, nei raggruppamenti e nei BIS senza piu’ alcun timore degli altri e senza paura di fare figuracce o chissa cosa…tanto accanto a me ho sempre un bassottino!!
Il mio cane, la sua forza, mi hanno dato una sicurezza e una tale felicita’ che nessun altro poteva darmi
E le foto voi direte? Sono partita da li e sono arrivata ad altro punto!
Vabbe allora della passione delle foto parlero’ in una nuova puntata nei prossimi giorni…..spero che mi scuserete e mi aspetterete ancora per leggere questi miei pensieri al vento

Caro Diario Goldendachs (Num 1)

Da oggi cari amici inizieremo una breve carrellata sulla nostra vita quotidiana…….su come la pensiamo, su come ho risolto alcuni problemi (o ci sto provando) con i cani insomma di vita vissuta e quindi ho chiamato questa serie ” Caro Diario” e tanto per essere originale ci ho aggiunto pure Goldendachs…. ho capito dai non ridete! di originale c’e’ ben poco lo so.
2
Mi piacerebbe pero’ molto se chi ha qualche consiglio o qualche domanda me la ponesse scrivendo nei commenti quello che pensa o vuole vedere pubblicato. Grazie a tutti in anticipo.
Come ben sapete noi siamo in 5 bassotti in casa. Una sola femmina di 4 anni (Grace) e ben 4 maschi!!! I maschi sono 2 giovani (Berry & Sweet), un anziano sterilizzato (Dudu..the coach) e un ragazzotto di 6 anni (Barone, papa’ dei due giovinastri) il figo del gruppo!!!
Potete come sempre leggere di noi e vedere cosa facciamo in expo sul sito che ci hanno costruito appositamente e cioe’
GOLDENDACHS CLICCA QUI

La nostra giornata inizia sempre verso le 6,30!! Dopo un bel sonno ristoratore sul letto dei 2 umani alle prime luci dell’alba ci alziamo e ci portano in giardino a fare le nostre cosine…
Quindi rientriamo dopo 10 minuti circa e torniamo a letto a polleggiare un po. Verso le 7,30 ci tornano a alzare e danno a tutti noi le crocche della mattina e un bel tazzotto di latte fresco. Che buono ci piace un sacco!!!
10429847_10204351796498184_312218873784499222_n

Qui poi abbiamo un momento che non ci piace proprio tantissimo ma che oramai ci siamo abituati a fare e cioe’ la seduta di Stripping. A turno siamo posizionati sul tavolino e ci viene tolto il peletto in eccesso ma tutto dura poco perché normalmente si fa tutti i giorni quindi cosa mai vuoi che sia cresciuto poi… e’ un po’ una maniaca la silvia…ma non diteglielo.
Comunque dicevamo dura poco, ci vengono fatte mille coccole e al termine ci viene dato anche un premietto quindi poi alla fine mica ci pesa troppo, facciamo solo finta che non ci piaccia!!

La giornata prosegue quindi tra in ordine:
1) giochi in giardino
2) polleggiate sul divano
3) giochi in giardino
4) giochi in giardino
5) giochi in giardino
6) giochi in giardino
opps scusate mi sono incantato ma questa e’ la realta’: giochiamo circa 18 ore al giorno tra di noi a rincorrerci, con le palline, a caccia di farfalle bianche e di lucertole………
1510537_10202898895016555_1555456650_n

Talvolta ci organizzano una uscita al guinzaglio ma in questo caso max 2 per volta se non abbaiamo come dei pazzi. A noi piace molto ma certo mai come correre liberi in giardino!! pero’ anche in giro ci piace perché poi andiamo nei negozi per cani e ci comperano dei giochi nuovi e le signore ci regalano il biscottino… molto gentili sempre.

Nel primo pomeriggio poi mangiamo la nostra pappa vera…crocche per tutti eccetto Barone che come sempre se la tira un po’ e vuole anche un mix di carne (pollo o vitello)!!! che tirapiedi viziato!!!
IMG_9545 (2)

Quindi ad arrivare a sera sempre in giro tra giochi in giardino e casa fino verso le 22 quando finalmente andiamo tutti sul lettone e, ben appiccicati ai nostri umani in modo che non si possano spostare neanche fossero mummie, ci addormentiamo fino alle 6,30 del giorno dopo…….pronti per una nuova giornata??? che vita da cani vero???

Alla prossima ciao a tutti! baba, dudu, grace,berry e sweettie

Cerca
Bookmarks