Crea sito

Archivio di Gennaio 2014

EXPO INTERNAZIONALE DI MILANO

Ma in fondo cosa me ne frega? Ho vissuto la mia vita fino ad oggi senza importarmene se qualcuno mi odiava o un altro mi adorava e ho sempre basato tutto sulla mia felicita’ e sulla felicita della mia famiglia quindi onestamente perche’ mai dovrei interrompere ulteriormente il mio blog solo perche’ ci sono dei simpaticoni che criticano quello che faccio ( e chissa cosa faccio poi??? Vivo la mia vita senza rompere niente a nessuno!!)
Quindi eccomi di nuovo qui: per il mio e solo mio Blog che nessuno piu’ potra’ bloccare!!
Allora ieri malgrado tutti i problemi che ci affliggono in questi mesi sono andata alla expo internazionale di Milano.
In realta’ io e Berry siamo andati perche’ avevo iscritto solo lui ben sapendo che in questo periodo mio marito non sarebbe potuto essere con noi e dopo avere portato 5 cani da sola a san marino ho preferito lasciare gli altri a casa piuttosto che portare tutta la banda. Da un certo punto di vista mi spiace perche’ lasciare alcuni a casa e’ sempre triste ma dall’altro ho potuto concentrarmi su Berry che ne aveva tanto bisogno.
L’inizio non e’ stato per il meglio…Berry abbaiava ad ogni cane di qualsiasi forma o stazza vedesse nell’arco della sua vista e questo significa in pratica sempre essendo iscritti qualche migliaia di cani in expo.
Poi ancora meglio scopriamo che nel ring dove avrebbero giudicato i bassotti poi sarebbero stati anche giudicati anche gli Alaskan Malamute che sono dei cani che i nostri bassotti non sopportano forse perche’ di stazza cosi diversa
Questi simpaticoni avevano posizionato i loro recinti attaccati al ring e i tranquilli 4 zampe uscivano sempre come se si affacciassero alla finestra per vedere sotto di loro i bassotti stessi in mostra sul ring.. un supplizio!! Siamo entrati con Berry che non ci vedeva piu’ per la foga di abbaiare!! Ecco mi sono detta figura orrenda (in realta’ ho pensato ben altro) che faremo oggi.
La soluzione e’ stata quella che da alcuni mesi mi indica Cristina e cioe’ farlo abituare a tutti questi cani facendogli capire che a loro non gliene importa un bel niente di lui e tanto meno di me!
Cosi ho fatto:ho girato a vuoto 10 min sul ring e quando hanno iniziato i giudizi ho girato a vuoto per la expo in mezzo ai cani piu’ grandi e potenti che vedevo e piano piano anche il suo abbaiare s’e’ fatto meno frequente
Ha capito che era inutile perche’ nessuno mi avrebbe ucciso ne’ attentato alla mia virtu e quindi non c’era assolutamente motivo per proteggermi da tutti quegli invasori!
Allora a quel punto si e’ tranquillizzato ed e’ tornato il dolce bassotto di sempre che scodinzola e ti segue senza tirare
Nel corso della nostra presentazione secondo me e’ stato perfetto: ben posizionato sul tavolino (colpa mia non l’ho proprio sistemato al meglio con i posteriori), si e’ lasciato tranquillamente guardare denti, testa, occhi, orecchie, coda insomma tutto come sempre deve accadere
Poi oltre a cio’ anche nel movimento non mi sembra ci siano stati errori cosi come lo stop fatto bene e anche abbastanza lontano da me. Franco (che mi stava guardando) mi ha consigliato di andare piu’ veloce cosa che di solito faccio ma non so perche’ stavolta ero un po’ piu’ lentina del solito
Tutto perfetto siamo arrivati secondi in classe giovani ma per me il successo e’ che sta sempre piu’ imparando a non proteggermi e pure a prenderci gusto sul ring. Addirittura mentre esaminavano l’altro cane siamo fin riusciti a giocare un po con le mani seduti in attesa del nostro turno!! Cosi mi piace!!
Sono anche riuscita a fare alcune piccole ma costosissime compere in negozi specializzati (guinzagli da expo) e nel contempo ho pure effettuato sempre con Strawberry il deposito del DNA che tanto prima o poi e’ da fare!! Anche qui e’ stato BRAVISSIMO!! Altro che il papa Barone che si era lasciato andare ad uno spettacolo tanto ridicolo quanto vergognoso!!!

Cerca
Bookmarks